• elisabettapesenti

Eleanor Oliphant sta benissimo


Una storia di rinascita, di resilienza e di sopravvivenza. Questo libro fa ridere, sorridere, riflettere, piangere, emozionare. Mi ci sono avvicinata con diffidenza, forse perché è il libro di un'esordiente - Gayl Honeyman -, forse perché è stato un caso editoriale, forse perché il titolo sembra una sbavatura da classico doppiaggio italiano, un "Se mi lasci ti cancello" come traduzione di "The eternal sunshine of the spotless mind", per intenderci. Ma come si fa a rovinare il titolo di un film così poetico e sentimentale traducendolo con una cagata inconsistente come "Se mi lasci ti cancello"? Mah. Ancora oggi me lo chiedo.

E invece in lingua originale si chiama proprio così: Eleanor Oliphant is completely fine. E in effetti il titolo rispecchia lo stile delle pagine. Vere, reali, crude, senza mezzi termini. Eleanor è una bambina ferita, dentro e fuori, una sopravvissuta. Una che del mondo fuori percepisce solo ciò che non la tocca davvero, forse perché la sua giovane vita è stata un susseguirsi di disavventure le cui ferite saranno con lei per sempre. E' solo nelle ultime pagine che la Honeyman decide di svelare quanto sia davvero accaduto molti anni prima. Fino a quel momento la scrittrice ci trascina in un traballante percorso di rinascita, in cui il passato ingombrante di Eleanor si inserisce a spintoni nella sua quotidianità facendola apparire per come è: un po' stramba, un po' tocca, sicuramente atipica. Potrebbe essere il diario spontaneo di molti di noi, che a tratti, ne sono certa, ci sentiamo simili alla protagonista, ci ritroviamo nelle sue debolezze, ci innervosiamo per la sua imperfezione, ci commuoviamo per un contatto inaspettato con uno sconosciuto. C'è indubbiamente molto dolore tra le pagine, ma non è la malinconia che ci resta nel cuore, bensì l'irriverenza e il senso positivo di rivalsa: il messaggio è sul potere salvifico della gentilezza, sul calore dell'introspezione e sull'immenso, infinito valore dell' Amicizia.

0 visualizzazioni

+39 375 570 3097

©2019 by elisabetta pesenti. Proudly created with Wix.com